Come nascondere una cartella in Windows

come fare Windows

Se sei arrivato in questo articolo perchè vuoi nascondere un paio di cartelle dalla vista, Windows ha un’opzione integrata per farlo. Ovviamente inutile dire che questa non è una buona protezione contro i ficcanaso, perché chiunque può trovare le cartelle nascoste con una semplice modifica delle impostazioni. Ma questa funzione può rivelarsi davvero utile quanto si vogliono nascondere delle cartelle dal pc per non avere impicci.

Se vuoi provare a nascondere una cartella allora possiamo dirti che il processo è davvero molto facile. Apri il File Explorer di Windows e vai alla cartella o al file che desideri nascondere. Fai clic destro su di esso, seleziona “Proprietà” e seleziona la casella “Nascosto” nel menu che appare. Fai clic su “OK” e la cartella scomparirà dalla vista. Se è necessario accedervi in seguito, è possibile visualizzare i file nascosti facendo clic sul menu Visualizza in Esplora file e selezionando la casella “Oggetti nascosti”. (in Windows 7, dovrai andare su Organizza> Opzioni cartella e ricerca e selezionare “Mostra file nascosti, cartelle e unità” nella scheda Visualizza.) Puoi leggere ulteriori informazioni sulla visualizzazione di file e cartelle nascosti qui .

Ovviamente inutile dire che questo non è l’unico metodo in quanto ci sono anche altri metodi. La seconda scelta è quella di trasformare una cartella in una cartella di sistema nascosta con un comando Prompt dei comandi. Anche in questo caso possiamo dirti che chiunque sarà ancora in grado di visualizzarlo se sapesse quale impostazione modificare, quindi questo metodo non è sicuro, ma non richiede un software aggiuntivo e potrebbe darti un po di oscurità in più da parte degli utenti non esperti di tecnologia che utilizzeranno il tuo pc.

Un altra opzione facile è quella di crittografare un file o una cartella senza software aggiuntivo. L’unico modo sicuro per nascondere i tuoi file è attraverso la crittografia. La crittografia trasforma i tuoi dati in un pasticcio incomprensibile a meno che tu non abbia la password. Windows contiene un modo integrato per crittografare i file e lega la password al tuo account utente, in modo che tu possa vedere i file solo se hai effettuato l’accesso come utente corretto. L’unico svantaggio di questo metodo è che collega la crittografia al tuo account utente. Ciò significa che se un utente conosce la tua password riuscirà a vedere i file.

L’ultimo metodo che vogliamo darti è quello di creare una cartella protetta da password con VeraCrypt. Quindi se hai bisogno di qualcosa di un po più a prova di ficcanaso rispetto a quanto sopra scritto, ti consigliamo di creare un contenitore di file protetto da password con  VeraCrypt.

Possiamo dirti che creare una cartella del genere è abbastanza facile, e non richiede di essere super-esperto di tecnologia. E, a differenza dell’opzione precedente, ti chiederà la password ogni volta che qualcuno cerca di accedere ai file, indipendentemente da chi ha effettuato l’accesso.

Leave a Comment