Come sostituire un rubinetto con uno nuovo

come-smontare-un-rubinetto-a-muro-6

Rubinetto che perde? Rubinetto che gocciola? Capire come smontare un rubinetto e sostituirlo non è difficile, occorre però attrezzatura specifica e la conoscenza dei passaggi corretti per trasformarsi in un bravo idraulico fai da te. Se il rubinetto ha solo un problema di gocciolamento si può risolvere cambiando solamente la guarnizione che si trova al suo interno. Mentre se dobbiamo sostituirlo ecco come fare: Sostituzione rubinetto dal muro Solo esaminando da vicino il meccanismo del vitone dei rubinetti a muro ci si rende conto dell’effettiva necessità di cambiarlo. Osservando però la filettatura, ci è subito sorto…

Read More

Come cambiare spina schuko con una piatta

cambiare spina ad un cavo3

Volete cambiare spina ad un cavo per motivi di spazio o perchè non avete una presa schuko dove inserire il cavo ? Cambiare spina al cavo è semplicissimo basta collegare tre cavi. Fase 1 Spellare il cavo con la spina schuko Tagliare il cavo all’estremità della spina. Spellare la guarnizione nera stando molto attendo a non intaccare i fili cavi al suo interno All’interno trovi tre cavi: Fase marrone Neutro Blu Terra Giallo-verde Fase 2 collegamento cavo alla spina nuova piatta Una volta spellato e aperto i tre cavi. Apri la…

Read More

Come installare montaggio di un lampadario a sospensione

lampadario montaggio

Volete installare un lampadario a sospensione sul soffitto o volete cambiare la classica plafoniera ? Potete farlo da soli sempre con un minimo di conoscenza e attenzione perchè con l’elettricità non si scherza. Fase 1 Montaggio lampadario a sospensione Come prima azione vediamo i tasselli da utilizzare servono quelli in figura a seconda del soffitto: i tasselli ad ancora si utilizzano per solette di mattoni forati quelli a espansione nella muratura piena cartongesso dobbiamo ricorrere a tasselli specifici. Il terminale a soffitto può essere a occhiolo chiuso o aperto, a…

Read More

Come sfiatare l’impianto di riscaldamento i termosifoni

cambiare acqua nel termosifone

Quando andiamo a riaccendere i termosifoni di casa, dopo diversi mesi di inattività, potremmo notare un fastidioso gorgoglìo. La presenza di questo suono significa che si sono formate delle bolle d’aria che impediscono la libera circolazione dell’acqua all’interno del calorifero. Ecco come procedere per un controllo ed eventualmente svuotare o sfiatare l’impianto di riscaldamento. Sfiatare i Termosifoni Posizionare a seconda dei caloriferi – Termosifoni bacinelle sotto il punto da dove fuori uscirà l’acqua, basta spegnere la caldaia dall’interruttore elettrico ed aumentare la quantità di acqua che vi circola, agendo sulla cosiddetta manopola a…

Read More

Come ripulire i filtri dei condizionatori

pulire filtro del condizionatore

Tutti i condizionatori hanno dei filtri all’interno e spesso si intasano di polvere. Una corretta manutenzione di pulizia aiuta a prevenire guasti e allergie. Ogni unità interna, anche se in modo differente in base a marca e modello, ha uno sportellino frontale per accedere facilmente ai filtri, basta quindi aprire lo sportellino: Sfilare, i filtri dall’interno del condizionatore , posizionarli su un tavolo per ripulirli come si deve, potete anche utilizzare un’aspirapolvere per rimuovere tutta la polvere in eccesso. Una volta pulito il filtro pulisci anche all’interno dell’alloggiamento del filtro…

Read More

Come cambiare il tubo e la doccetta della doccia

sostituire tubo doccia

La tua doccia non va più bene ? vuoi cambiare la doccetta e anche il tubo ? Nessun problema è un operazione semplicissima da effettuare anche con una semplice pinza. Inizia con svitare il dado del tubo della doccia fissato al raccordo collegato al tubo nel muro. Mi raccomando quando apri il tubo e la doccia nuova non perdere i gommini neri o bianchi che vi sono all’interno che servono per non far gocciolare la doccia e il tubo! Dopo aver svitato il primo dado se hai la doccia già…

Read More

Come cambiare lavandino montaggio lavabo fai da te

montaggio lavandino fase 1

Il vostro lavandino si è rotto ? Cambiarlo mettendone uno nuovo a una o due vasche è molto più semplice di quanto non pensiate, se avete un po di tempo è voglia di cimentarvi nel FAI DA TE potete riparare il vostro lavabo da soli. Come cambiamo il lavabo per montarne uno nuovo: I bagni degli alberghi più moderni sono spesso prov­visti di lavabi a due vasche. Questa soluzione, pratica ed utile, può essere adottata anche in casa. Certo, il co­sto del pezzo sarà un po­chino più alto e il…

Read More

Come funzionano le casse-altoparlanti il principio base

l'altoparlante-casse-come-sono-fatte

Come riproducono i suoni le casse – Altoparlanti ? I moderni altoparlanti riproducono fedelmente le voci, i rumori e la musica. In questa pagina è spiegato come funziona un “altoparlante dinamico”. Ogni altoparlante converte l’energia elettrica in ener­gia sonora. Ciò avviene me­diante un amplificatore il quale trasmette all’altopar­lante – cassa gli impulsi elettrici. Nell’altoparlante dinamico descritto in questa pagina, viene messa in movimento, con il ritmo delle variazioni di campo (variazioni di energia), una bobina mobi­le situata nella parte cava di un magnete permanen­te (1). L’avvolgimento della bobina mobile (2)…

Read More

Come rimuovere togliere carta da parati

come togliere carta parati 1

Quando volete cambiare faccia alle pareti di casa vostra, perché la vec­chia tappezzeria si è rovinata o an­nerita per effetto del riscaldamento, o semplicemente perché ve ne siete stancati e desiderate rallegrare l’am­biente con colori e disegni più mo­derni, la prima operazione da fare è di preparare le pareti. Come rimuovere la carta da parati Quando la vecchia tappezzeria ri­sulta molto danneggiata o non più saldamente incollata, è necessario toglierla del tutto. Fino a poco tem­po fa ciò si faceva con acqua sapo­nata tiepida e spatola (o raschietto) e costituiva…

Read More

Come incollare riparare la porcellana

porcellana riparazione incolla

Quando un antico e prezio­so oggetto di porcellana è caduto a terra e si è rotto in mille pezzi, è inutile met­tersi a piangere. E meglio prendere scopa e paletta e raccogliere anche le scheg­ge più piccole, non già per gettare tutto nella pattumie­ra ma per poter provvedere alla riparazione dell’oggetto, con molta pazienza e la col­la adatta. E importante che prima del­la riparazione tutti i bordi dei frammenti siano asciutti e ben puliti. Nel caso di una brocca che prima di cadere era piena d’acqua o di qual­che altro…

Read More