Migliorare la ricerca avanzata di Windows

come fare Windows

La ricerca di Windows in Windows 7 dovrebbe essere uno strumento intuitivo e facile da usare: non è necessario utilizzare la ricerca avanzata.

Windows 7 sembra avere alcuni problemi con la ricerca, però. Perché provoca così tanta frustrazione e mal di testa quando lo usiamo? Si riduce al fatto che la ricerca di Windows in Windows 7 non è lo strumento più affidabile. Trovare i file, le cartelle e i documenti di cui hai bisogno dovrebbe essere semplice e non richiedere tempo. Molti dei problemi che sorgono durante la ricerca con la ricerca di Windows in realtà non derivano dalla stessa ricerca di Windows, ma potrebbero essere le impostazioni o le opzioni di ricerca impostate sul tuo computer.

Quante volte hai aperto lo strumento di ricerca di Windows, digitato una parola o forse anche una frase, sperando che i risultati della ricerca ti mostrassero esattamente quello che stavi cercando? Sembra un compito abbastanza semplice, ma spesso i risultati si presentano vuoti e ti rimane la frustrazione di non trovare un file che conosci sul tuo computer. Non preoccuparti, ci sono alcuni semplici passaggi che puoi seguire per migliorare i tuoi risultati. Con poche semplici modifiche alle opzioni di ricerca, sarai in grado di ottenere risultati di ricerca migliori, rendendo la tua vita un po ‘più semplice.

Ricerca avanzata – Windows 7

Il primo passo per una migliore la ricerca dei risultati è cambiare le opzioni della cartella. Il motivo è che le impostazioni predefinite di ricerca di Windows non eseguono ricerche all’interno del contenuto dei file, rendendo così i risultati di ricerca abissali. Apri il menu di avvio di Windows 7 e digita “Opzioni cartella” e fai clic sulla prima voce visualizzata. Nella finestra di dialogo Opzioni cartella, fare clic sulla scheda di ricerca. Queste impostazioni devono essere modificate per ottenere risultati di ricerca migliori. Sotto “Cosa cercare” fai clic sull’opzione chiamata “Cerca sempre nomi e contenuti di file”. Le impostazioni predefinite in Windows ignoreranno sempre completamente il contenuto dei file. Facendo questa semplice modifica alle tue impostazioni di ricerca, i risultati della ricerca saranno molto più accurati e pertinenti.

Cerca contenuto nella ricerca di Windows 7

Generalmente utilizzi la ricerca desktop per trovare un file o un programma semplicemente digitando il nome di ciò che stai cercando e ottenendo i risultati corretti. Lo sapevi che in Windows 7 puoi anche cercare i contenuti dei file? Per impostazione predefinita, funzionerà solo con tipi di file specifici, ma è possibile modificare tali impostazioni e fare in modo che la ricerca includa molti altri file di testo.

Ecco come è possibile cercare il contenuto dei file in Windows 7: Apri il pannello di controllo, Fai clic per aprire le opzioni di indicizzazione, All’interno della finestra Opzioni di indicizzazione, fare clic sul pulsante che dice Avanzate, Fare clic sulla scheda che dice Tipi di file

Qui puoi controllare tutti i tipi di file che vuoi cercare nel contenuto di. Non dimenticare di spuntare dove dice “Proprietà dell’indice e contenuto del file”. Questo dovrebbe avere Windows cercare il contenuto dei tipi di file che hai selezionato. Nota che se c’era un tipo di file che non era nella lista, puoi tornare all’elenco dei tipi di file e in fondo, ci sarà una riga che dice “Aggiungi nuova estensione alla lista:” . Sotto di esso puoi digitare un’estensione in cui vorresti aggiungere. Ciò consentirà a Windows di utilizzare un filtro di testo normale per cercare contenuti.

Post Correlati

Leave a Comment