Quali Colori pitture usare per lavori in legno

colori per legno

L’abilità dell’hobbista non si manifesta solo nella costruzione di mobili o di altri lavori impegnativi.Quando, per puro divertimento, ci si dedica per esempio alla costruzione di piccole cose, è necessaria altrettanta bravura,specialmente per quanto riguarda la rifinitura e la colorazione degli oggetti costruiti.

Spieghiamo quali sono i colori che possono venire usati per i lavori in legno, in modo da ottenere il miglior risultato possibile.

colori per il legno ad olio

Prima della diffusione dei colori ad olio, i prodotti più usati dai pittori erano le tempere. La tempera di un tempo consisteva in un impasto di colori e leganti naturali(caseina,colle , resine vegetali,albume o tuorlo d’uovo etc…).

La nuova pittura è già pronta per l’uso è viene venduta con varie denominazioni di marca come:

  • Tempere
  • Idropittura non lavabile
  • Pittura ad emulsione
  • Pittura lavabile

I colori a tempera hanno l’aspetto del velluto

I colori a tempera in relazione all’effetto che producono possono essere collocati tra le pitture coprenti e gli acquerelli. Il colore copre il fondo ed ha un colore opaco, con riflessi vellutati.

Alla denominazione tempera viene aggiunta la dicitura per l’impiego come:

Tempera per uso scolastico – Tempera per pittura – Tempera per cartellonistica ecc..

Le tempere si possono stendere su tutte le superfici come:

tempere per legno
  • Carta
  • Cartone
  • Legno
  • Tessuti
  • Materie PlASTICHE
  • Leghe mettaliche
  • Intonaci

I materiali assorbenti devono essere preparati con un fissatore detto ” Primatore o Washprimer ” .

Per le materie plastiche con superfici molto estese è necessarie prima di dipingerle, passarle con una sostanza umettante, che può essere anche un semplice detersivo con acqua, altrimenti il colore non si lascia stendere uniformemente. Questa tempera una volta asciutta resiste al lavaggio.

Per il legno bisogna aver adeguatamente isolato il retro e i bordi perchè la pittura non sia rovinata dall’acqua piovana attraverso il fondo. Va protetto con una vernice trasparente ad olio di lino diluita con trementina.

Le tempere per cartellonistiche vanno prima allungate con acqua, questa operazione va fatta con due barattoli diversi.

Come ottenere l’effetto SETA

Per ottenere una maggiore brillantezza e resistenza la tempera va passata con vernice acrilica trasparente. Dopo la finitura il dipinto presenta un aspetto simile a quello ad olio, se si spazzola il trasparente essiccato si ottiene un bel’effetto Serico.

Per dipinti di grandi dimensioni o difficilmenti accessibili si possono usare anche Bombolette-Spray,recentemente sono comparse sul mercato idropitture acriliche, in cui non vi siano due sostanze da legare.Queste idropitture si trovano anche in tubetto essiccano in 10-30 minuti e resistano all’acqua,benzina,trementina.

Patina – Effetto ANTICO

effetto antico

Le idropitture acriliche sono usate ad esempio per lo stile rustico, l’effetto speciale di questo stile non si ottiene usando i colori puri, ma prendendo sul pennello due-tre colori,che si mischiano nel dare la mano. L’effetto Antico si presenta con l’applicazione di una patina speciale.

Post Correlati